Baby Driver – L’estetica è il suono

Parlare di cinema utilizzando il suo linguaggio unico è da sempre una prerogativa irrinunciabile per Edgar Wright. In ciascuno...

Hellblade – La psicosi come problema sociale

Hellblade è uno dei giochi più importanti degli ultimi anni. Lo è per una serie di fattori che vanno dalle scelte produttive...

Pyre – Il libro, il liuto e le stelle

Costruire altri mondi che siano coerenti e coesi è un lavoro complicato, impegnativo, estenuante. Imbastire una realtà...

Until Dawn – Una riflessione sul concetto di scelta

Un asino affamato e assetato è accovacciato fra due mucchi di fieno, con due secchi d’acqua vicini. Non c’è nulla che spinga...

Okja – La purezza ed il ridicolo

Tra i cosiddetti nazivegani, l’isteria per l’olio di palma ed episodi poco felici come quello che ha visto il Presidente...

Serial Cleaner — Do You Like Cleaning Other People?

Serial Cleaner, di iFun4All, è uno dei molti emuli succedutisi a seguito di quel titolo seminale conosciuto come Hot Line...

Yonder: the Cloud Catcher – Di adulti immaturi e bambini cresciuti

Ogni giocatore ha una posizione da "momento difficile". Che siano i gomiti appoggiati sulle gambe o il pad posizionato...

The Lion’s Song – L’eroico ruggito della normalità

La violenta lotta tra scienza e arte, spirito e logica, anima da secoli la storia dell’uomo, e ha da sempre costituito...

Detention – Estetica horror

Coffee Yao, Game Designer di Red Candle Games, domandandosi «Perché non trovo nessun gioco là fuori in grado di rappresentare...

Passpartout: the starving artist – Imprenditori o artisti?

Più volte, nelle pagine di Deeplay.it, ho cercato di illustrare i motivi tecnici e concreti per cui alla richiesta di recensioni...